Nick Lugli:” Sto sperando che ci molli il nebulizzatore vecchio (35 anni) per comprarne uno nuovo, ma non molla mai!!””

Siamo a Modena, Bomporto, presso l’Azienda Agricola Gavioli Pierluigi. In questa zona l’agricoltura è fondamentale e si basa soprattutto nella coltivazione di pere e uva.

L’azienda Gavioli Pierluigi è “amica” della Martignani da quasi 40 anni. Fedele alla nostra tecnologia come ci ha spiegato uno dei suoi operai, Nick Lugli.

nebulizzatore Martignani Whirlwind pere
Vecchio modello atomizzatore Martignani, ancora in uso - azienda agricola Gavioli Pierluigi

Questa ditta ha 18 ettari di pere e 10 ettari di vigneto. Il tutto trattato con due Nebulizzatori Martignani che hanno 35 e 20 anni rispettivamente. Il primo è un Whirlwind B612 Turbo 1, 1000 litri, mentre il secondo è un nebulizzatore Whirlwind B612 Turbo 2 con torretta.

“Trattiamo a 330 litri/ettaro nelle pere ed una concentrazione di 1/5 (concentriamo cinque volte). Alcuni dei nostri vicini, sempre con Martignani, trattano anche a volumi inferiori ma noi per sicurezza preferiamo fare così. Anche perché è già un grande risparmio di acqua e tempo”, spiega Lugli. “Il nostro nebulizzatore ha una capacità di 10 quintali, concentriamo il prodotto e alla fine è come se ne avessimo dati 50 di quintali”.

 Invece di fare 10 botti piene per 18 ettari di pere, ne faccio solo 5. Ovvero la metà”

Questa concentrazione, secondo Lugli, è uno dei principali vantaggi della Martignani. “Concentro talmente tanto che risparmio non solo acqua, ma anche mano d’opera e tempo. Invece di fare 10 botti piene per 18 ettari di pere, ne faccio solo 5. Ovvero la metà”.

vecchio modello atomizzatore Martignani
vecchio modello atomizzatore Martignani

Martignani, altri vantaggi per gli utilizzatori

Un altro vantaggio che ha sottolineato il collaboratore dell’azienda Gavioli Pierluigi è che “le macchine necessitano di poca manutenzione. I pezzi di ricambio ci sono sempre e facciamo tutto noi internamente. Cambiare i dosatori, i cuscinetti, ecc…”. E aggiunge con ironia che io sto sperando che ci molli il nebulizzatore vecchio per comprarne uno nuovo, ma non molla mai!!”

D’altra parte, sottolinea la precisione di esecuzione dei nebulizzatori Martignani. “Se lo impostiamo con la formula della Martignani e seguiamo le vostre indicazioni non sbaglia di una virgola”. E aggiunge che “è davvero impressionante la precisione di esecuzione”. Inoltre, spiega Lugli che con il “volume d’aria che eroga il ventilatore la foglia si copre bene in tutte le sue parti”.

vecchio modello atomizzatore Martignani
vecchio modello atomizzatore Martignani

Precisione e semplicità

I nebulizzatori Martignani sono macchine di tecnologia avanzata e garantiscono una molto elevata precisione e performance. Proprio per questo motivo, alcuni appartenenti al settore potrebbero pensare che si tratta di macchine difficili da utilizzare o che necessitano di elevate conoscenze da parte degli operatori. Riguardo a questo argomento, l’operatore Nick Lugli assicura che “le macchine sono semplicissime. Hanno 2 rubinetti che apri e chiudi, destra e sinistra. Oltre al manometro che di solito dobbiamo impostare ad 1,5 bar. Tutto qui. È impossibile sbagliare”.

Scopri il nuovo modello del Whirlwind

Scopri i vantaggi del nostro atomizzatore

Potrebbe interessarti anche

L’alternativa Biologica per combattere l’Alternaria del Pero

Stai cercando un nebulizzatore?

Scopri tutta la gamma Martignani

Torna in alto