“Noi sappiamo tutti che Martignani è il TOP”

“L’asparago Primo nasce da Tecniche di Coltivazione Biologiche e all’avanguardia che si stendono su oltre 30 ettari di terreno coltivati con amore”.

Così si presenta la società agricola Orto Veneto, in provincia di Padova. Una realtà molto giovane, nata nel 2015, frutto dell’esperienza di agricoltori, imprenditori industriali e giovani con tanta voglia di innovare rispettando l’ambiente e la garantendo la qualità del prodotto.

Orto Veneto coltiva asparagi verdi biologici, sia in campo che in serre (possiede 150.000 mq di serre) nelle quali ha istallato degli impianti tecnologici per proteggere la pianta e permetterle di crescere in modo adeguato e sano. In questo modo Orto Veneto è garanzia di prodotto biologico di grande qualità. 

L’azienda Orto Veneto ad oggi, oltre ai 30 ettari di asparagi, possiede 60 ettari di vigneto, il tutto biologico. E per realizzare i trattamenti ha acquistato recentemente un Nebulizzatore elettrostatico Martignani Turbo 3 con sistema Tele Air Fan.

“Siamo molto contenti, negli ultimi mesi abbiamo già trattato 1000 ettari con il nuovo nebulizzatore e stiamo già pensando in fare un nuovo acquisto”. Queste sono state le parole di Michele Polato, operaio agricolo qualificato di Orto Veneto.

Anteriormente al nebulizzatore Martignani, l’azienda trattava con un atomizzatore scavallante convenzionale a 400 litri/ettaro. Adesso i trattamenti con rame e zolfo sono a 220 litri/ettaro ed una velocità di 6 km/ora. Questo significa un risparmio del 45% di acqua, secondo Polato.

Per quanto riguarda l’asparago, spiega l’esperto, “il trattamento fa fatica a penetrare bene e si soffrono spesso attacchi da fungo. Eravamo abituati a lavorare a 400 o 500 litri ettaro proprio per paura di questi attacchi e adesso che lavoriamo con la metà di acqua, abbiamo già visto i risultati”. 

La tecnologia Martignani, grazie al sistema elettrostatico, favorisce la penetrazione del prodotto nelle parti interessate della pianta. Anche in quelle più nascoste. Senza deriva e con il massimo rispetto per l’ambiente.

Inoltre, Polato sottolinea la velocità di lavoro grazie alla possibilità di risparmiare acqua e dover fare meno riempimenti e dice che “ora con lo stesso tempo facciamo molto più lavoro”.

“Noi sappiamo tutti che Martignani è il TOP, per il sistema elettrostatico e la qualita’ costruttiva della macchina”.

Il Nebulizzatore elettrostatico Turbo 3 è una macchina plurifila progettata ed introdotta sul mercato mondiale che ha ottenuto diversi premi negli ultimi anni. Ad oggi si presenta con il sistema brevettato TELE AIR FAN. Un sistema di aspirazione a distanza con effetto anti-risucchio che rappresenta un notevole passo avanti per ottimizzare trattamenti plurifilari, potendo aspirare aria pulita, senza riciclare la nebbia chimica e senza aspirare qualsiasi altro agente inquinante o corpo estraneo presente in campo (foglie, polvere, ecc.), garantendo così la massima efficienza della carica elettrostatica.

 

 

 

 

 

ESPERIENZE GLOBALE EIMA INTERNATIONAL MARTIGNANI