“Non cambieremo Martignani con nessun’altra irroratrice. Ne amiamo la semplicità, la robustezza e l’affidabilità”.

Majestic Trees è un'azienda vivaistica nata 20 anni fa a Londra. Ad oggi è uno dei punti di riferimento più importanti in Inghilterra per quanto riguarda l'orticoltura e dal 2015 utilizza, per i trattamenti interni, i nebulizzatori Martignani. 

Abbiamo voluto intervistare il loro General Manager, Steve McCurdy, per capire perchè Martignani e qual'è la loro esperienza a riguardo. 

 

1. La prima cosa che vorremo sapere è Cos'è Majestic Trees Pggo e quali sono i principali valori dell'azienda? 

Majestic Trees è nata 20 anni fa con una superficie iniziale di 5 ettari di vivaio. Piccola all'epoca ma con grandi ambizioni di diventare un punto di riferimento nel settore del vivaismo. A distanza di 20 anni, Majestic Trees è uno dei vivai più prestigiosi del Regno Unito, con un servizio clienti straordinario che si distingue da qualsiasi altra azienda per la qualità dello stock di piante, la consegna, il servizio di piantumazione e la garanzia sulle nostre piante. Visitare e fare affari con Majestic Trees garantisce una "customer experience" che difficilmente si riscontra in qualsiasi altra azienda del settore. 

La nostra visione è quella di essere un leader innovativo del settore, impegnandoci come squadra per offrire standard sempre più elevati di qualità, servizio e professionalità. 

 

2. Da quando conoscete la tecnologia Martignani e quando avete iniziato ad usare i nostri nebulizzatori?

Abbiamo deciso di acquistare un nebulizzatore Martignani nel 2015. È stato dopo la terza espansione del vivaio, quando il nostro metodo di irrorazione era chiaramente inadeguato allo scopo (metodo di taratura inadeguato, inefficiente, impreciso nel colpire il bersaglio e così via...).  Credo sia stato nel 2013, in occasione di una fiera europea dell'orticoltura, quando abbiamo conosciuto i nebulizzatori Martignani e siamo rimasti affascinati dal concetto. In seguito, dopo avere analizzato le opzioni disponibili sul mercato, non c'era dubbio che Martignani fosse la migliore per noi.

3. Quale modello di nebulizzatore utilizzate e perchè?

Abbiamo un modello combinato equipaggiato sia di Diffusori a ventaglio che cannone. Abbiamo situazioni piuttosto differenti fra di loro, piante da siepe fino a 2 metri di altezza fino a piante o alberature giovani e mature da 3 metri a 13 metri di altezza. Abbiamo dovuto investire anche nel trattore, ma il nebulizzatore si è rivelato versatile per la nostra disposizione e per la diversità delle piante, oltre che per la sua semplicità di utilizzo e di taratura.

4. Cosa rappresenta per voi Martignani? 

Per noi Martignani rappresenta qualità, efficienza, concetto ambientale, versatilità e affidabilità...

5. In un video recentemente pubblicato sui vari social di Majestic Trees, l'azienda dice che "the electrostatic sprayer into action. This remarkable piece of equipment is able to generate a fine electrically charged mist, coating the full leaf; this results in little to no drift, less wastage and far less product required"? Può spiegarci questa affermazione?

La nostra intenzione in questa affermazione è quella di far conoscere le proprietà della carica elettrostatica delle gocce che le fa agire come calamite per essere attratte dalle foglie, riducendo la deriva e coprendo uniformemente (in alto e in basso) il tessuto vegetale. "Una nebbia fine con carica elettrica", minuscole goccioline con carica elettrostatica che circondano le foglie...

6. I nostri studi e testimonianze di clienti in tutto il mondo dimostrano come sia possibile, grazie all'uso della tecnologia Martignani, di risparmiare fino al 90% di acqua nei trattamenti e almeno un terzo di prodotto chimico, oltre ad un 60% di tempo. E' così anche nel vostro caso?

Normalmente utilizziamo da 800 a 1200 litri d'acqua per ettaro, in base alla stagione e alle specifiche del prodotto. Non abbiamo ridotto le dosi minime di prodotto indicate in etichetta quando usiamo il nebulizzatore; quello che possiamo dire è che la nostra capacità di irrorazione è migliorata di 5 volte rispetto a quella che usavamo in passato. Prima utilizzavamo delle lance regolabili e molta manodopera; il volume d'acqua per ettaro era di 2600 L; potevamo irrorare al giorno meno di un ettaro. Oggi abbiamo irrorato oltre 2 ettari utilizzando un volume d'acqua di 800 litri con un solo operatore.

7. Le piacerebbe aggiungere qualcosa? 

Non cambieremmo Martignani con nessun'altra irroratrice. Ne amiamo la semplicità, la robustezza e l'affidabilità...

 

Ringraziamo il signor McCurdy, General Manager di Majestic Trees, per la disponibilità e per la fiducia nella nostra azienda. 

Martignani, for a greener world!

 

 

 

 

 

 

ESPERIENZE GLOBALE EIMA INTERNATIONAL MARTIGNANI