Martignani: 80 minuti in meno di lavoro ogni 6 ettari

Siamo in Colombia, con i suoi colori, con la sua varietà climatica e la sua diversità culturale. L’agricoltura è uno dei settori principali dell’economia colombiana. Occupa attualmente 5 milioni di ettari.

I principali settori produttivi dell’agricoltura colombiana sono: caffè, banane, la floricoltura, la palma da olio e la canna da zucchero. Inoltre, la Colombia non è soltanto un produttore, ma uno dei principali paesi esportatori.

 

La Palma da Olio

La Colombia è leader nella produzione di olio di palma in America, ed è il quarto paese nel mondo con il 2,1% della produzione globale. Inoltre, si tratta di un settore fondamentale per l’economia colombiana creando 188.506 posti di lavoro, diretti ed indiretti, secondo i dati di Fedepalma (https://web.fedepalma.org/), l’ente ufficiale di riferimento nel paese.

L’agroindustria della Palma da Olio in Colombia si sviluppa con un basso impatto ambientale e crea nuova diversità aiutando nella lotta contro la deforestazione. D’altra parte, la produzione di palma è un settore con caratteristiche quali:

- Competitività

- Uso adeguato ed efficiente del suolo, dell’acqua e dell’energia

- Rispetto della biodiversità

- No deforestazione

- Lavoro dignitoso

- Rispetto per i diritti dei lavoratori e per l’etica del lavoro

- Prevenzione della contaminazione ambientale

Nonostante le difficoltà create per la pandemia che stiamo vivendo a livello mondiale, il settore della palma da olio in Colombia non si è mai fermato. Anzi, sono aumentate tanto le vendite come le esportazioni pari ad un 46% della produzione di Palma da Olio Nazionale (704.000 tonnellate), e la destinazione è principalmente l’Europa (Olanda e Spagna).

 

Martignani in Colombia

Martignani è molto presente in Colombia. Infatti, si tratta di uno dei primi paesi latino-americani nel quale sono entrate le nostre macchine e la nostra tecnologia in particolare per i trattamenti della palma da olio. D’altra parte, la Colombia è leader nel concetto della nebulizzazione elettrostatica, del volume variabile applicato alla coltivazione di palma, secondo il nostro rappresentante nel paese, l’Ing. Agr. Ernesto Olave responsabile di Bolsa de Maquinaria: “ad oggi la coltivazione della palma da olio raggiunge i 600.000 ettari e ha un potenziale di 2 milioni di ettari” e sottolinea che “questa coltivazione è un contributo importante per la biodiversità con un uso del suolo e della rete idrica eco-sostenibili ed allo stesso tempo creando tanti posti di lavoro e benessere in zone rurali altrimenti abbandonate”.

“I nebulizzatori Martignani sono sempre più presenti in Colombia e li stanno già utilizzando in altre colture come l’albero della gomma, l’uva, gli agrumi o l’avocado, soprattutto nelle zone collinari dove è difficile meccanizzare”.

Uno dei nostri collaboratori in Colombia è Agronel SAS, un’azienda di consulenza, audit e assistenza tecnica nelle coltivazioni di Palma da olio che realizza anche prove di efficacia e registrazione di agrofarmaci presso l’ICA (Istituto Colombiano Agropecuario). L’azienda gestisce ad oggi 5500 ettari di Palma in due diverse regioni del paese: Orinoquía (Llanos Orientales) e la Zona Centrale Palmera.

 

Agronel - “Il risparmio di acqua è altissimo”

Il Direttore di Agronel, Ing. Nelson Dìaz Lara, ha descritto la sua esperienza riguardo la tecnologia Martignani. Utilizza i nostri nebulizzatori dal 2013, nello specifico i modelli Whirlwind M612 e Phantom M612.

Secondo l’Ing. Díaz Lara: “I principali vantaggi di queste apparecchiature sono l'applicazione precisa della dose stabilita per la coltura in termini di fertilizzanti fogliari, biostimolanti, ormoni vegetali e biocidi. Minor deriva e quindi minore contaminazione delle aree coltivate non trattate, dei corsi d’acqua e del sottosuolo per merito dell’assenza di gocciolamento dall’apparato fogliare. Maggiore efficienza nell'applicazione e ottimi risultati nel controllo delle avversità”.

Il responsabile di Agronel ha inoltre evidenziato il risparmio di acqua con l'utilizzo dei Nebulizzatori Elettrostatici Martignani. Assicura che "il risparmio di acqua è molto alto, il cui consumo è di 100 litri per ettaro, quando 800 litri per ettaro erano precedentemente utilizzati con altre attrezzature per l'applicazione di miscele liquide". Allo stesso modo, qualifica come notevole il risparmio di principio attivo "dovuto alla migliore copertura della miscela diretta alla chioma mediante la tecnologia elettrostatica".

 

Un altro vantaggio dell'utilizzo delle irroratrici a carica elettrostatica Martignani è la maggiore resa nell'applicazione “visto che sono coperti 6 ha. di coltivazione della palma in 40 minuti, quando prima era richiesto per quella stessa superficie con le altre attrezzature circa 2 ore ”.

L’Ing. Díaz Lara conclude che "la tecnologia Martignani si dimostra sempre molto efficiente nel distribuire qualsiasi miscela liquida alla chioma di palma che può raggiungere altezze anche molto superiori ai 10 metri”.

Queste testimonianze sono molto importanti per noi della Martignani, perché rispecchiano perfettamente i valori della nostra azienda. Risparmio di acqua, prodotto chimico ed energia (carburante), rispetto per l’ambiente e per la dignità e l’etica del lavoro.

 

 

 

 

ESPERIENZE GLOBALE EIMA INTERNATIONAL MARTIGNANI