Disinfestazione: Agevolazioni Industria 4.0

Anche quest’anno è possibile accedere all’incentivo previsto nel Piano Transizione 4.0 che consente l’acquisto di strumenti funzionali per la propria impresa usufruendo del credito d’imposta legato all’industria 4.0. C’è tempo fino alla fine dell’anno.

La misura, nata nel 2020, ha come obiettivo sostenere la ripresa economica dopo l’emergenza sanitaria, e mette a disposizione delle imprese liquidità sfruttando il Recovery Fund europeo.

Grazie a questo piano, tutte le aziende con sede in Italia hanno la possibilità di recuperare il 40% del costo di uno strumento per l’impresa acquistato entro il 31 dicembre 2022. Il rientro è previsto nei 3 anni successivi sotto forma di credito di imposta, versando un acconto al fornitore/venditore, con consegna prevista entro il 30 giugno 2023.

Quali beni rientrano nel credito di imposta?

I beni che possono accedere a questo programma sono molto diversi, ma tra loro possiamo sottolineare tutta l’attrezzatura che serve per la disinfestazione e l’igiene ambientale, ad esempio nebulizzatori con sistemi computerizzati per il controllo da remoto.

I nebulizzatori Martignani per la disinfestazione, ad oggi possono essere dotati a richiesta del dispositivo 4.0 grazie alla nostra collaborazione con Ynnova. In questi casi è possibile richiedere il credito d’imposta del 40% recuperabile entro il 2025.

Basta realizzare l’acquisto entro il 31 dicembre 2022.

 

Immagine di copertina: Lacelere disinfestazione 

 

 

ESPERIENZE GLOBALE EIMA INTERNATIONAL MARTIGNANI